Nazionale Italiana Femminile Rugby

Inizialmente come ti è sembrata l’idea di lavorare con un mental coach?

Ho sempre provato curiosità all'idea di lavorare e allenarmi dal punto di vista mentale per raggiungere i miei obbiettivi e quando ho conosciuto Nicoletta, e ho scoperto la pratica del mental training, subito ho potuto capire e apprezzare i meccanismi che mi hanno fatto arrivare a risultati fino ad allora irraggiungibili.

Quale tecnica, quale esercizio in particolare nel lavoro di mental training ti ha fatto capire che, usando la testa, potevi trasformare un ostacolo in un alleato?

L'esercizio di visualizzazione é in assoluto quello che sento funzionare di più nella mia pratica sportiva, ed é quello che mi aiuta a vedere qualsiasi ostacolo come un alleato e a trasformarlo in obbiettivo.

Oggi, grazie all'allenamento con Nicoletta, in quali modi pensi sia cambiata la tua pratica sportiva?

Questo particolare allenamento mi ha aiutato a concentrarmi e a ritrovare il mio focus in tempi brevi, riuscendo quindi a farmi vedere, da diverse prospettive, quello che inizialmente era un ostacolo e successivamente un obbiettivo. É uno sforzo mentale che mi porta a vedere tutto ciò che mi circonda in campo con più attenzione, facendomi sentire il mio corpo fin nei minimi dettagli, così che testa e muscoli siano sincronizzati.

Foto di Ruben Reggiani
Rebecca Giuliani – nazionale rugby (LEGGI L’INTERVISTA)
Nazionale Rugby

Premi in Nazionale:
(ruolo pilone)
- Europei di Liegi:
penultime del girone
- Europei ed Extraeuropei Vichy:
4° posto in Europa 6° nel mondo

Contatta Nicoletta per una coaching